Impianti antincendio

Siamo specializzati in impianti di rilevazione incendi e impianti meccanici, ovvero water-mist, reti idranti, impianti a spegnimento a gas, impianti a sprinkler, impianti a schiuma.

Grazie al nostro Ufficio Tecnico, composto da professionisti abilitati sulla base della ex legge n. 818, seguiamo i clienti con servizi di assistenza e manutenzione.

Impianti di rilevazione incendi

Gli impianti di rivelazione incendi permettono una diagnosi precoce di pericolo, grazie a meccanismi di rivelazione di fumo, rivelazione di calore e rivelazione di fiamma.

Impianti water-mist

Gli impianti water-mist combinano le proprietà dell’acqua con la capacità di penetrazione del gas.

Rispetto ai tradizionali sistemi sprinkler, gli impianti water-mist sfruttano fino al 90% in meno di acqua per produrre una sorta di nebbia finissima, che penetra nel fuoco e raffredda in modo rapido l’atmosfera.

Reti idranti

Le reti idranti rappresentano una tipologia di impianti di spegnimento molto diffusa, adoperata per la sicurezza di edifici ad uso civile, industriale e commerciale.

Si tratta di impianti sempre in pressione, a funzionamento manuale: basta aprire una valvola e, tramite una manichetta ed una lancia, indirizzare il getto d’acqua alla base del fuoco.

Impianti a spegnimento a Gas

Questi impianti sfruttano il biossido di carbonio: il gas viene stoccato in forma liquida in una serie di bombole collegate agli ambienti di destinazione, dove viene vaporizzato attraverso gli appositi ugelli.

Il biossido di carbonio non è conduttore di elettricità: è un’ottima soluzione per spegnere incendi di apparecchiature elettriche ed elettroniche sotto tensione.

Impianti a schiuma

Gli impianti di spegnimento a schiuma adottano la stessa logica degli impianti a diluvio: al posto dell’acqua erogano una miscela schiumogena particolarmente efficace nel soffocare gli incendi di alcuni tipi di materiali (liquidi infiammabili, materie plastiche, gomme ecc.).

Impianti a sprinkler

Gli impianti a sprinkler sono sistemi di spegnimento a pioggia particolarmente diffusi. Sono di due tipi: a umido o a secco.

Gli impianti ad umido si basano su un sistema di tubature piene d’acqua e in pressione: l’acqua viene erogata attraverso degli ugelli provvisti di un bulbo termosensibile, all’interno del quale è contenuto un liquido che si dilata in caso di aumento della temperatura fino a rompere il bulbo stesso.

L’impianto a sprinkler a secco, invece, sfrutta le proprietà dell’aria compressa. Il meccanismo di funzionamento è lo stesso degli impianti a umido: il vantaggio è che possono essere installati in ambienti in cui ci sia pericolo di gelo.

© Copyright Gami Impianti srl | REA: 208618 | Capitale versato 50.000,00€. All Right Reserved. | Privacy | Cookie credits: Asernet | RedHot